Pontida: Bossi fondatore della Lega non sale sul palco di Pontida per decisione di Salvini.

 

Pontida, 17/9/2017

Raduno di Pontida:  Bossi, fondatore della Lega,  non è salito sul palco per decisione di Salvini. “Arrabbiato? Abbastanza. Salvini mi ha detto che non voleva farmi fischiare. Ma è un segnale che devo andarmene via”. Così Umberto Bossi ha risposto ai giornalisti  che  gli hanno chiesto un commento sul fatto che per la prima volta non è stato previsto il suo intervento dal palco. Inoltre il fondatore della Lega ha aggiunto: “non mi sono mai aspettato niente da Salvini”. Maroni, governatore della Lombardia, ha commentato: – “Questo mi spiace, perché Pontida è Bossi;  a Pontida Bossi  ha sempre diritto di parola”.