Inps, pubblicata certificazione unica 2019

Pubbicata la CU 2019 (Redditi 2018) sul sito Inps come anticipato in una nota di questo blog  all”inizio di questo mese. I pensionati, per scaricare il modello,  dopo essere entrati nel sito inps con le apposite credenziali,  possono utilizzare al momento  la funzione “Cerca”.
Secondo quanto preannunciato dall’Agenzia dellle Entrate I sostituti d’imposta, compreso l’Inps, devono rilasciare la CU (Certificazione Unica) al percettore delle somme entro il 31 marzo.
Stiamo parlando del modello sintetico CU che costituisce  documento preliminare per la compilazione della dichiarazione dei redditi. I sostituti di imposta hanno già inviato   all’Agenzia delle Entrate, in via telematica, il modello CU “ordinario” entro il 7 marzo.

Perequazione pensioni, calcoli da rifare

C’erano una volta tre scaglioni per la perequazione delle pensioni al costo della vita (legge 388/2000) con rivalutazione del:
100% fino a tre volte il minimo;
90% da tre a a cinque volte il minimo;
75% al di sopra di cinque volte il minimo.
E così l’Inps, secondo le predette tre fasce, ha calcolato la rivalutazione con indice di riferimento base pari all’1,1% delle pensioni liquidate con decorrenza gennaio 2019.
Ora, a seguito del cambo delle regole introdotte dalla manovra economica relativa al 2019, l’Inps deve ricorrere al ricalcolo della perequazione. La novità è che da quest’anno
gli scaglioni diventanto per alcune fasce meno favorevoli e per qualche altra più favorevole. Continua a leggere Perequazione pensioni, calcoli da rifare

Stati Uniti si ritirano dall’accordo sul clima

Il presidente americano  Donald  Trump ha annunciato dal prato davanti  alla Casa Bianca il ritiro degli Stati Uniti dall’accordo di Parigi sul clima.

“Gli Stati Uniti cominceranno a negoziare un nuovo accordo sul clima“, ha detto Trump. “Vogliamo un accordo che sia giusto. Se ci riusciremo benissimo, altrimenti pazienza”, ha aggiunto. “Gli Usa non onoreranno più le parti non vincolanti dell’accordo di Parigi a partire da oggi”.

“Gli Stati Uniti si ritireranno dall’accordo di Parigi, ma avvieranno trattative per rientrare nell’accordo o per farne uno interamente nuovo che abbia i termini giusti per gli Stati Uniti, le aziende, i lavoratori e i contribuenti”, ha affermato Trump, definendo l’accordo di Parigi “negativo” per gli americani. “Non posso in buona coscienza sostenere un accordo che punisce gli Stati Uniti, che è quello che l’accordo di Parigi fa”.

fonte: Ansa

Istruzioni per le supplenze docenti e ata anno scolastico 2012/2013

Fuori tempo massimo è stata emanata la circolare per le supplenze docenti e ata anno scolastico 2012/2013

Ecco la circolare

——-

Questa newsletter viene inviata con il tuo consenso quale iscritto alla ricezione via email delle News di  AgendaScuola, non ha scopo di lucro e ha solo il fine di condividere le news scuola sui social network cui partecipa AgendaScuola.
Lo spazio di questo post e della Newsletter non è disponibile a fini pubblicitari .
Puoi cancellarti in qualsiasi momento cliccando sull’apposito link in fondo alla Newsletter che riceverai se hai richiesto l’iscrizione.

——-

Iscriviti alla Newsletter