Giugno: tasse sulla casa. Denominazione fiscale di prima casa e seconda casa


Breve annotazione ai fini fiscali per chi detiene 2 case: una in affittto e un’altra di proprietà

Nella legislazione fiscale corrente la Casa in affitto nella quale si ha la residenza/domicilio  viene considerata prima casa. Invece la casa di proprieta nella quale non si ha residenza/domicilio viene considerata seconda casa (geniale la finzione giuridica!)  e come tale è soggetta alla tassazione IMU. Ai fini fiscali quindi per la seconda casa, pur essendo l’unica casa di proprietà non è prevista l’agevolazione spettante ai propretari di prima casa: esenzione IMU . E così, lavoratori, studenti e famiglie intere che si sono trasferite prevalentemente al Nord o in altre località, alcuni per breve tempo, altri per una vita intera sono   costretti a pagare  l’Imu e la Tasi per la casa posseduta nella località di origine . E’ un caso particolare  di mancata equità sociale  cui il governo  potrebbe porre rimedio con abolizione o esenzione parziale di queste tasse.

Questa annotazione è soggetta a eventuali altre  modifiche

Admin eu.za.     eu.za Twitter: https://twitter.com/za_euza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.