Scuola: urge intevento per immissioni in ruolo e trasferimenti insegnanti al pari dell’attenzione che si sta dedicando al reddito di cittadinanza

Con riferimento al precedente post che riporta il comunicato USB va evidenziato che la data del 25 maggio è quella stabilita per la scuola quale termine utile per la introduzione  delle domande nel  sistema informatico del MIUR. Invece la scadenza prevista dall’INPS per esaminare le domande dei quota 100 è il 31 maggio.

Sono  17mila lavoratori (tra docenti e ATA) che con il pensionamento liberano un numero uguale di  posti di lavoro. Se non si sposta più avanti nel tempo  la data del  25 maggio (data Miur)  sono 17mila lavoratori che in molti corrono il rischio di non accedere  alla mobilità  e in molti di non  passare in ruolo.
Secondo quanto si legge nel comunicato l’USB Scuola è già pronta  per uno sciopero generale nel giono 12 aprile.

Rivendicazione Sciopero (USB)  proclamato “contro la Regionalizzazione dell’autonomia differenziata,  contro la precarietà messa a sistema, per un contingente adeguato per le immissioni e la mobilità 2019/2020 che comprenda TUTTI i posti quota 100”.

eu.za.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.